• Insegnanti di musica a Milano

    Professionisti qualificati di grande esperienza

    Gli insegnanti di musica a Milano sono tutti professionisti altamente qualificati, diplomati al Conservatorio, e forniti di un'eccellente formazione professionale e di una lunga esperienza nelle tecniche d'insegnamento che consente loro di adattare e personalizzare volta per volta il programma del corso. L'obiettivo principale che ciascun insegnante di musica a Milano dell’Istituto Isme si pone è quello di fare in modo che nessun allievo si senta in qualche modo inadatto allo studio della musica, magari perché non ottiene risultati immediati e decida perciò di rinunciarvi. Ogni insegnate, confrontandosi con i suoi allievi, saprà individuare il metodo e le soluzioni migliori affinché tutti possano andare incontro ad un miglioramento e ad una crescita personale, anche se ognuno con i propri ritmi e le proprie strategie.

  • Mariella Farina, canto moderno

    Mariella Farina, canto moderno

      Nata a Napoli nel 1965 Mariella Farina studia canto lirico con Davide Diamantini dal 1989 al 1995 e teoria e solfeggio presso l'Istituto Superiore di Musicologia con Massimo Guasconi. Negli stessi anni frequenta il corso di canto corale presso il Cemb e segue un corso di apprendimento e potenziamento delle tecniche respiratorie presso lo Studio Medico Foniatrico della Dott.ssa Salvatrice Buscemi. Si laurea in Architettura al Politecnico di Milano. Segue e approfondisce lo studio della tecnica Voice Craft con Jo Estill, Elisa Turlà e Loretta Martinez. È coautrice insieme con Marco Trifone dello studio “Il ruolo del vocal coach: principali criteri di valutazione nelle diverse esigenze e ridotte tempistiche di una produzione artistica professionale”. Ha insegnato canto moderno e musical presso il MAS (Music, Arts and Show), il NAMM (Scuola musicale di canto e spettacolo), la Scuola del Musical di Milano. Ha insegnato privatamente ai seguenti artisti: Natalia Estrada, Elenoir Casalegno, Lady G., Gala, Terry Schiavo, Dilene Ferraz, Attilio Ierna, Sergio Fabian Lavia, Rossana Carretta, Lucia Vasini, Rita Pelusio, Marta Boldi. È vocal coach della protagonista femminile nel musical "West Side Story", Teatro Nuovo, 2013. Ha collaborato con il centro Progetto Vita in qualità di musicoterapeuta. 

      All'attività di docente affianca quella di cantante; è corista presso studi di registrazione e case discografiche (Canale 5, Summit Studio, Green Cube, Sound Buster, Digit, Baby Record, New Hammil, Nikto Studio). È voce solista in diversi cd e jingle pubblicitari. 

      È docente di canto moderno presso l'Istituto Musicale Europeo di Milano dal 2015.

  • Walter Caliaro, chitarra classica e moderna

    Walter Caliaro, chitarra classica e moderna

    Nato a Milano nel 1974 Walter Caliaro a sedici anni si avvicina allo studio della chitarra classica studiando con Filippo Michelangeli, presso la scuola che diventerà pochi anni dopo l'Istituto Musicale Europeo. Nel 1999 si diploma in chitarra classica al Conservatorio "Cantelli" di Novara e per passione torna ad approfondire lo studio di questo strumento, laureandosi a pieni voti nel 2015 al Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano, sotto la guida del Maestro Paolo Cherici. È attualmente laureando in Disegn Industriale al Politecnico di Milano.

    Dal 1995 insegna all'Isme, Istituto Musicale Europeo, dove tiene i corsi di chitarra classica e moderna, dal 2008 insegna propedeutica, canto corale, chitarra, tastiera e teatro nei laboratori delle classi elementari delle scuole statali dell'Istituto Comprensivo Mattei-Di Vittorio di Pioltello, Milano.

    All'attività di insegnante affianca quella di musicista rock nei Riff/Raff, la più importante band italiana di tributo agli australiani AC/DC, con all'attivo oltre 600 concerti.

    Tra i più significativi lavori in sala d'incisione, è chitarrista nell'album Another Paradise (2010) degli italiani Edge Of Forever, disco distribuito in tutto il mondo da Universal, e nell'album Any given moment (2013) del cantante americano ex-Toto Fergie Frederiksen.
  • Filippo Michelangeli, chitarra classica

    Filippo Michelangeli, chitarra classica

    Nato a Forlì nel 1966. Giornalista ed editore, a 21 anni si diploma brillantemente in chitarra presso il Conservatorio “Nicolini” di Piacenza, dove ha studiato anche pianoforte e composizione. Si perfeziona in seguito con Alberto Ponce in Francia e Alirio Diaz in Italia. Mentre frequenta l’Università, Dams di Bologna, vince numerosi concorsi nazionali e internazionali come solista e in formazione da camera. Nel 1991 fonda Seicorde, trimestrale di chitarra con cd allegato. L’anno seguente, anche grazie ad un iniziale finanziamento della Regione Lombardia, dà vita a Milano all’Isme, Istituto Musicale Europeo, una scuola amatoriale che ha fatto avvicinare alla musica migliaia di allievi.

    A 29 anni fonda Suonare news, il mensile dei musicisti, uno dei periodici specializzati più diffusi in Italia di cui è ancora oggi direttore responsabile. Al mensile affianca in seguito l’annuario Pagine musica.

    Dal 1996 al 2010 ha fondato e diretto il Convegno internazionale di chitarra di Alessandria e il “Tasto d’oro” di Perugia. Presidente e membro di giurie di concorsi internazionali, nel 2003 ha ricevuto al Palazzo del Senato di Milano il Premio delle Arti e della Cultura. Dal 2015 è direttore artistico del Pordenone Music Festival e del Diapason d’oro di Pordenone. Vive e lavora a Milano.

  • Giulietta Capriotti, pianoforte

    Giulietta Capriotti, pianoforte

    Nata a Fermo (FM) nel 1970. Iniziata alla passione per la musica dalla maestra di scuola elementare, intraprende gli studi frequentando prima il Liceo musicale e successivamente il Conservatorio della sua città, allora sede staccata del Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, diplomandosi, nel 1993, con il punteggio di 9/10. Affianca agli studi musicali quelli artistici, conseguendo nel 1986 il diploma di maestro d'arte e nel 1988 la maturità presso l'Istituto Statale d'Arte “U. Preziotti” di Fermo con punteggio di 60/60. Negli stessi anni si dedica all'insegnamento, tenendo corsi di propedeutica musicale e pianoforte presso il Liceo Musicale “A. Toscanini” di Porto Sant'Elpidio (FM) e Civitanova Marche (FM).

    Dopo il diploma si trasferisce a Milano, dove prosegue l'esperienza dell'insegnamento privato e approda, nel 1998, all'ISME, Istituto Musicale Europeo, scuola dove insegna tutt'ora.

    Nel 2007 pubblica, per le Edizioni Curci di Milano, il primo volume de “L'ora di musica” corso di propedeutica musicale per bambini dai 4 ai 6 anni (con rispettiva “Guida per l'insegnante”); nel 2008 pubblica il secondo volume.

    Attualmente prosegue l'esperienza dell'insegnamento presso l'Istituto Musicale Europeo di Milano e in diverse scuole d'infanzia della città.

  • Claudia Cinalli, pianoforte

    Claudia Cinalli, pianoforte

    Nata a Milano nel 1969. Avviata allo studio del pianoforte da Emma Toppi, prosegue gli studi presso la Civica Scuola di Musica di Milano, diplomandosi nel 1996 presso il Conservatorio “dall’Abaco” di Verona. Si perfeziona con Mariolina Porrà per la letteratura clavicembalistica, con Vitaly Margulis per la letteratura romantica e con Renato Rivolta e Paolo Castaldi per la musica contemporanea. Dopo un’intensa attività concertistica nell’ambito della musica da camera, si avvicina alla critica musicale con Francesco Maria Colombo, Cesare Fertonani e Paolo Petazzi, classificandosi tra i primi posti alla nona edizione del Torneo Internazionale di Musica (TIM) – Sezione Critica Musicale. Nel 1998 consegue l’attestato Regionale di Specializzazione come addetta ufficio stampa e pubbliche relazioni per l’industria discografica e nel 1999 cura per la rivista “L’Estro Armonico” la rubrica dedicata alla recensione delle nuove uscite discografiche. Ha frequentato i corsi di Musicologia presso l’università di Pavia a Cremona e il corso di formazione annuale riconosciuto dal MIUR del metodo “Io cresco” presso l’Accademia Marziali di Seveso (MI). Contemporaneamente si avvicina alla direzione di coro con il M° Gabriele Conti, specializzandosi successivamente con i maestri: Marco Berrini, Lorenzo Donati, Diego Fratelli, Luigi Leo, Maurizio Manara, Sabino Manzo, Luigi Marzola, Giorgio Mazzuccato, Fulvio Rampi, presso la Milano Choral Academy di Milano. Ha studiato canto con la Prof.ssa Enza Dalla Pina. Ha frequentato il 2° Corso Nazionale Aigam per l’insegnamento del pianoforte secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon della pianista Marilyn Lowe. Dal 2001 al 2005 dà vita alla società “Musikando”, occupandosi dell’organizzazione di fortunate stagioni concertistiche come: “Zaccaria in concerto”, “Note e Stelle a Palazzo Bagatti Valsecchi”, “Musica e Arte a Palazzo Reale”, “Estate in musica a Palazzo Reale”. Ha collaborato come docente di educazione musicale e pianoforte presso scuole elementari, materne e asili nido di Milano e hinterland; ha organizzato corsi di pianoforte e chitarra per l’associazione Bovisa Musica, di cui è stata fondatrice. Attualmente è docente di: pianoforte presso l’Isme, Istituto Musicale Europeo di Milano; educazione musicale presso la scuola primaria “Nova Terra” di Buccinasco (MI); pianoforte presso la scuola “Nova Musica” di Buccinasco (MI). Collabora con il mensile di musica “Suonare news” curando le rubriche “Chi è di scena”, “Corsi e Concorsi” e “Guida all’acquisto”. Dirige il coro di voci bianche “Il Piccolo Coro del Buon Consiglio” e la corale “S. Maria del Buon Consiglio” di Milano e la Schola Cantorum “S. Giovanni Battista” di Cisliano (MI).

  • Fabio Mancini, pianoforte

    Fabio Mancini, pianoforte

    Nata a Milano nel 1967. Nel 1989 si diploma brillantemente in organo e composizione organistica presso il Conservatorio 'Verdi' di Milano e nel 1991 in pianoforte presso l’Istituto Musicale Pareggiato 'Donizetti' di Bergamo. Successivamente si perfeziona studiando con E. Corti e frequentando diversi corsi di interpretazione musicale. Dopo aver vinto nel 1987 e nel 1988 il Concorso Organistico di Noale (VE), decide di intraprendere l’attività concertistica.

    Ha collaborato con la Commissione per la tutela degli organi artistici presso la Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici di Milano.

    Dal 1989 è maestro del Coro 'San Leonardo Murialdo' con il quale ha tenuto concerti nelle principali cattedrali Italiane, incidendo anche diversi cd per la 'Acam' e organista della chiesa di Santa Francesca Romana a Milano. A fianco di un’intensa attività didattica come docente di organo, pianoforte, teoria musicale e armonia in varie Scuole Civiche Musicali Lombarde, ha collaborato con il Team Vivaldistudio per il quale ha coordinato lo sviluppo della prima biblioteca digitale interattiva di partiture musicali disponibile su Internet.

    Dal 2004 tiene i corsi di 'Metodologie e Tecniche per l’Editoria Musicale' presso l’Università Statale di Milano, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, per il corso di laurea in Scienze e Tecnologie della Comunicazione Musicale.

    Nel 2003 ha inciso un cd con musiche organistiche del periodo barocco, utilizzando per la prima volta al mondo la tecnologia Hauptwerk. Nel 2005 ha realizzato il suo primo album con composizioni originali per pianoforte solo dal titolo 'The Solitaire Voyager', a cui è seguito nel 2007 il secondo lavoro solista dal titolo 'Secret World'; entrambi i cd hanno riscosso recensioni molto positive dalla stampa specializzata.

  • Giulia Laura Gargano, pianoforte

    Giulia Laura Gargano, pianoforte

    Giulia Laura Gargano nasce a Milano nel 1985. Si avvicina allo studio del pianoforte a soli 4 anni seguita dalla madre ungherese Katalin Loboda, musicista, didatta e divulgatrice in italia del metodo Kodály. Prosegue gli studi pianistici presso il Conservatorio “Verdi” di Milano diplomandosi a pieni voti con Aida Fino. In seguito si perfeziona con Anna Maria Cigoli, Benedetto Lupo, Joaquín Achúcarro e Paolo Bordoni.
    Nel 2011 si laurea a pieni voti in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano.
    Svolge attività concertistica e collabora con diverse compagnie teatrali sia con il ruolo di pianista-concertista sia come compositrice.
    Dal 2012 collabora in maniera stabile con la casa discografica Top Records di Milano nell’ambito della musica leggera pubblicando tre singoli.
    Profonda conoscitrice del metodo Kodály e dei principali profili didattici contemporanei, è specializzata nell’insegnamento del pianoforte e della musica nella prima infanzia: partecipa dal 2009 alla sperimentazione didattica di libri rivolti all’insegnamento della musica nell’infanzia, come il "Giocolibro musicale" edito da Ricordi e alla redazione del "Music quiz" edito da Carisch.
    Ha insegnato presso l’Accademia civica sperimentale di Cesano Maderno, l’Istituto Italiano di musica classica presso il Comune di Bovisio Masciago, l’Istituto omnicomprensivo medie ed elementari "Armando Diaz" di Milano.
    Nel 2016 ha aperto l’associazione "Culture on the block" con l’obiettivo di diffondere l’ascolto dal vivo della musica classica al pianoforte e della recitazione della poesia, creando veri e propri salotti musicali.
    È docente di pianoforte presso l’Isme, Istituto Musicale Europeo di Milano, dal 2016.

  • Giulietta Capriotti, propedeutica musicale e pianoforte

    Giulietta Capriotti, propedeutica musicale e pianoforte

    Nata a Fermo (FM) nel 1970. Iniziata alla passione per la musica dalla maestra di scuola elementare, intraprende gli studi frequentando prima il Liceo musicale e successivamente il Conservatorio della sua città, allora sede staccata del Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, diplomandosi nel 1993 con il punteggio di 9/10. Affianca agli studi musicali quelli artistici, conseguendo nel 1986 il diploma di maestro d'arte e nel 1988 la maturità presso l'Istituto Statale d'Arte “U. Preziotti” di Fermo con punteggio di 60/60. Negli stessi anni si dedica all'insegnamento, tenendo corsi di propedeutica musicale e pianoforte presso il Liceo Musicale “A. Toscanini” di Porto Sant'Elpidio (FM) e Civitanova Marche (FM).

    Dopo il diploma si trasferisce a Milano, dove prosegue l'esperienza dell'insegnamento privato e approda, nel 1998, all'ISME, Istituto Musicale Europeo, scuola dove insegna tutt'ora.

    Nel 2007 pubblica, per le Edizioni Curci di Milano, il primo volume de “L'ora di musica” corso di propedeutica musicale per bambini dai 4 ai 6 anni (con rispettiva “Guida per l'insegnante”); nel 2008 pubblica il secondo volume.

    Attualmente prosegue l'esperienza dell'insegnamento presso l'Istituto Musicale Europeo di Milano e in diverse scuole d'infanzia della città.

  • Ledina Cobani, flauto traverso

    Ledina Cobani, flauto traverso

    Nata a Tirana, in Albania, nel 1980. Nel 2002 si è diplomata in flauto traverso presso l'Accademia di Belle Arti di Tirana con il Maestro Besnik Doshlani. Nel 2004 prosegue gli studi diplomandosi al Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano. Successivamente, si è perfezionata partecipando in vari master class tenute da Davide Formisano e Enzo Caroli.

    Svolge attività artistica sia come solista che in varie formazioni cameristiche a fianco di un'intensa attività didattica come docente di flauto traverso e di teoria e solfeggio. Attualmente collabora con varie scuole di musica, tra le quali l'Isme, Istituto Musicale Europeo di Milano.

    Cerca sempre di ampliare i propri orizzonti musicali coltivando esperienze e passioni per il Jazz e musica New Age.

  • Giovanni Mantovani, violino

    Giovanni Mantovani, violino

    Nato a Milano nel 1983 Giovanni Mantovani si è diplomato in violino con Gigino Maestri presso il Conservatorio “Verdi” di Milano. Collabora con numerose orchestre sia in Italia sia all’estero, come I Pomeriggi musicali, la “Verdi”, la “Vivaldi” e la “Cherubini”. Fondatore, direttore e docente di violino dal 2006 di “Milano Music Masterschool", accademia di alto perfezionamento musicale dove insegnano docenti di chiara fama tra cui numerose prime parti del Teatro alla Scala.

    Ha inciso un cd come solista suonando il concerto per due violini di Bach e un concerto di Vivaldi.

    Nel 2015 è uscito il suo primo disco come solista e compositore. Suona in duo col fratello pianista Angelo con cui ha tenuto concerti in numerose sale e teatri italiani. In particolare, a Milano ha suonato alla Sala Verdi del Conservatorio, Teatro dal Verme, Aula Magna dell’Università Statale, Palazzo Reale, Aula Magna dell’Università Bocconi, Palazzina Liberty, Palazzo Cusani, Palazzo Marino.

    Studia e si perfeziona ad oggi ancora con Francesco Manara, primo violino del Teatro alla Scala e Yuila Berinskaya. Dirige l’Associazione Culturale “Il Clavicembalo Verde” – Benemerenza Civica del Comune di Milano e Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana.

    Organizza e suona nella rassegna “La Musica e Il Bene - Concerti negli Atenei di Milano” e cura l’organizzazione di importanti rassegne milanesi: “Suonare” presso la Palazzina Liberty, “Concerti in Periferia”, quella segratese “L’Arte dei Suoni”, “Musica in Villa” presso Villa Clerici, il Concorso pianistico “Il Clavicembalo Verde” realizzato in collaborazione con il Conservatorio milanese “Verdi” e il “MonferratoFestival”. Ricordiamo gli eventi internazionali diretti a Milano come il “Concert for Ifla” (International Federation of Library Associations and Institutions) tenutosi in Duomo, il “Concerto al Famedio” del Cimitero Monumentale, il concerto per l’Anno Internazionale delle Foreste promosso da Regione Lombardia “I suoni del bosco” presso l’Auditorium Gaber e le collaborazioni con il Comune di Milano per l’ideazione e la realizzazione dell’evento “Note femminili” tenutosi nell’ambito della Giornata internazionale della donna presso la Fabbrica del Vapore, il ciclo di 12 concerti del lunedì “Estate alle colonne” presso il sagrato della Chiesa di San Lorenzo, i 4 concerti della rassegna estiva “Palazzo Marino aperto ad agosto”.

    Si occupa della direzione organizzativa sia del Concorso sia del Festival Internazionale di Musica da Camera “Guido Papini” Città di Camaiore (Lucca) e ha partecipato come membro della giuria al Concorso Internazionale Valsesia Musica per violino e orchestra. Nel 2014 gli è stato conferito il riconoscimento milanese "Panettone d'Oro, Premio alla Virtù Civica”. 

    Dal 2011 è docente di violino presso l’Isme, Istituto Musicale Europeo di Milano.

  • Andrea Menafra, chitarra classica e moderna

    Andrea Menafra, chitarra classica e moderna

    Andrea Menafra è nato a Como nel 1970. Diplomato in chitarra  al Conservatorio “Verdi” di Como, si è specializzato nell'utilizzo della chitarra elettrica nel repertorio contemporaneo. Parallelamente si dedica all’approfondimento della musica jazz frequentando stages tenuti da Joe Pass, Joe Diorio, Hal Crook, Jerry Bergonzi.

    Ha suonato in varifestival musicali fra cui: Festival M.A.N.C.A. di Nizza, Ars Musica di Bruxelles, Premieres from Vanguard di San Francisco, Musik der Jahrhunderte di Stoccarda, Biennale di Zagabria, "Chopin j jego europa" di Varsavia, Festival dei Due Mondi di Spoleto, RAI-Nuova Musica, "Progetto Martha Argerich" di Lugano, REC di Reggio Emilia, Festival Milano Musica, Tage fur Neue Musik di Zurigo, Alpine Music Festival di Saas-Fee, ISCM-Oggimusica. suonando in prima esecuzione assoluta opere di R. Nova, F. Romitelli, G. Verrando, P. Leroux, L. Francesconi.

    Ha tenuto seminari e masterclasses presso il Conservatorio della Svizzera Italiana ("Corso di improvvisazione"nell' a.a. 2004-2005, "La chitarra elettrica nei repertori contemporanei" nell' a.a. 2005-2006, "Workshop sulle nuove tecniche di esecuzione per chitarra elettrica"nell' a.a. 2005-2006, “L'arpa ed il jazz” nell' a.a. 2006-2007), presso il San Francisco Conservatory for Music e presso l'Università di Berklee, California (a.a. 2007-2008).

    Ha collaborato con prestigiose istituzioni musicali dirette dai maggiori direttori d'orchestra. Per citarne alcuni: Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Orchestra Filarmonica della Scala, Orchestre Philarmonique de Nice, Tonhalle Orchester Zurich, San Francisco Contemporary Music Players, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Sinfonica “G. Verdi” di Milano,

    Ha effettuato registrazioni e dirette per trasmissioni radiofoniche e televisive RAI, RAI-SAT, RTSI, DRS, RTBF, Radio-Tv Polacca, Radio-Tv Croata.